Lunedì, 28 Novembre 2016  |  SITO AGGIORNATO AL 7/11/2016


1° EDIZIONE

 MASTER IN
PERIZIA E GRAFOLOGIA FORENSE 

Inizio Ottobre 2016

 Costo – € 850,00

 

flechaRICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO

 

 

PRESENTAZIONE

torna all’indice

 Il corso prevede 9 incontri di otto ore comprendenti aspetti teorici, illustrazione di casi pratici ed esercitazioni. Ogni incontro comprende un esercitazione pratica nel quale l’allievo si troverà ad affrontare un caso concreto e a stendere una relazione dettagliata, completa di documentazione illustrativa. Ciascun caso verrà discusso in aula e le simulazioni di perizie  verranno corrette individualmente. Verranno affrontati argomenti specifici che contribuiranno alla formazione della figura professionale del perito, per mettere in grado i partecipanti di assumere e svolgere in modo corretto, usando la giusta terminologia un incarico affidato dal Giudice sia in ambito civile che penale, utilizzando le giuste procedure processuali per evitare annullamenti ed invalidazioni delle perizie elaborate.
Saranno in grado di utilizzare le adeguate attrezzature in ambito forense come i Microscopi ottici, fotografie tramite filtri Infrarossi (NIR)dallo spettro del visibile all’invisibile, le fotografie e le ispezioni con raggi UV a diverse frequenze,gli esami in Spettrofotometria ,  per effettuare esami strumentali su documenti e firme in verifica, sia presso un laboratorio fisso che tramite attrezzature portatili come spesso ci si trova ad operare, in tempi brevi con esami non ripetibili.
Saranno in grado di salvare immagini repertate con la giusta qualità grafica in dpi, e formato adeguato per poterle utilizzare ai fini delle comparazione e delle analisi.
Verranno forniti strumenti didattici e tabelle per consentire ai partecipanti di individuare tramite indizi grafici le varie tipologie di contraffazione in ambito documentale-peritale.

FINALITA’

torna all’indice

Il corso in grafologia forense, propone di preparare in modo adeguato i partecipanti approfondendo aspetti tecnici necessari per affrontare e svolgere correttamente il lavoro di perito.
A differenza dei numerosi corsi di perizia incentrati solo sugli aspetti teorici, si propone  di approfondire gli aspetti tecnici strumentali e forensi.
In oltre di fornire nozioni chiare per non incappare come accade spesso a molti professionisti, di vedere una perizia ben fatta annullata in tribunale per vizi di procedura.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

torna all’indice

Fornire nozioni tecniche  precise per svolgere la professione di perito in ambito penale o civile.

Si specifica che, per poter sostenere l’esame alla Camera di Commercio e successivamente procedere a fare domanda di Perito presso il Tribunale, occorre aver completato il percorso triennale previsto dalla Scuola di Grafologia.

 

PROGRAMMA

torna all’indice

 

– Introduzione alla grafologia peritale:
   – scientificità
– storia della perizia

Come si diventa consulenti:
   – Perito e Consulente
– L’albo professionale e l’albo dei periti presso i tribunali
– Procedure in perizia(nomina, incarico,incompatibilità,incapacità,astensione,ricusazione
– Il quesito,il saggio grafico, le scritture di comparazione)
– Le tecniche per smascherare un esame grafico contraffatto.
– Responsabilità, retribuzione.

Il metodo
  – Analitico comparativo su base grafologica
– Come si imposta una Perizia
– Altri metodi (grafometrico,calligrafico,grafoscopico,grafonomico,segnaletico  descrittivo,grafologico).

Gli strumenti del perito ( descrizione, dimostrazioni, prove pratiche)
  – Il microscopio fisso
– La strumentazione portatile
– Gli Infrarossi
– Raggi UV
– Scanner
– Macchina fotografica
– Spettrofotometro.
– Le immagini in JPG, RAW, PDF e i DPI come utilizzarli in perizia.

Leggi grafiche in perizia

Aspetti neuropsicologici e morfopsicologici della scrittura
  – La scrittura come si produce
– Controllo motorio
– Tipicità,  struttura, ritmo,  tratto.
– Caratteristiche dello scrivente: età, sesso, cultura, nazionalità, professione,mancinismo.

Caratteristiche dei falsi( metodi di falsificazione ,ricalco e copiatura)

Requisiti delle grafie autentiche

– Perizia su Firma e Sigla
  – significato
– evoluzione
– Tecniche di falsificazione della firma.

Perizia sul Testamento
  – validità, pubblicazione, revocabilità, invalidità.
–  perizia sul testamento (accertamenti strumentali,  grafologici)
– falsificazione, mano guidata, mano coatta, emotività, capacità di intendere e volere
– tabelle

Scritture e lettere anonime
   – mascheramento, imitazione.

Impedimenti nella scrittura
  – tremori, crampi, distonie, alcolismo, invecchiamento e senilità, patologie varie.

La perizia su documenti non calligrafici
  – Verifica su assegni stampati
– Filigrane, documenti, C.I, Stampati (come riconoscere la tipologia di stampante ).

Laboratorio: prove con strumentazione

Verifica dell’apprendimento con questionario a risposta multipla e  stesura di un profilo completo di personalità grafica.
Alla fine del corso, i partecipanti saranno in grado di: stilare una perizia corretta,  di saper utilizzare la strumentazione adeguata,  di applicare in campo giuridico peritale la giusta procedura.

 

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO/DIDATTICO

torna all’indice

 

Dott.ssa Lucia Scarcella– Psicologa- Criminologa- Perito Calligrafo-Grafologa forense.

 

DOCENTI

torna all’indice

Dott.ssa Lucia Scarcella– Predetta.

 

TITOLO FINALE

torna all’indice

Al  termine  del Corso,  previa  verifica  delle  presenze  e   superamento   dell’esame   finale, verrà conferito agli iscritti:

– l’Attestato     del   ” Master in Perizia e Grafologia Forense  ”  rilasciato  dall’Istituto  di Alta    Formazione.

 

DESTINATARI

torna all’indice
Il corso è rivolto a Diplomati Grafologi e a coloro che hanno frequentato almeno 1 anno del Corso Triennale di Grafologia.
Si specifica che, per poter sostenere l’esame alla Camera di Commercio e successivamente procedere a fare domanda di Perito presso il Tribunale, occorre aver completato il percorso triennale previsto dalla Scuola di Grafologia.

 

DURATA E FREQUENZA

torna all’indice

Il Corso avrà una durata di 72 ore  organizzate il 10 lezioni ( 9 lezioni da 7 ore e 30 minuti e 1 lezione da 4 ore e 30 minuti).

Il calendario delle lezioni sarà disponibile a breve.

 

SEDE DEL CORSO

torna all’indice

Il Corso  avrà luogo  presso l’Istituto di Alta Formazione in via G. Baglivi n° 6 – 00161 Roma.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

torna all’indice

La quota di partecipazione comprende: il materiale didattico consegnato esclusivamente su supporto digitale  e consistente in una breve sintesi delle lezioni, eventuali sussidi e schemi per le esercitazioni (se previste) e l’Attestato Finale  (si rimanda al Regolamento d’Istituto art. 5).

La quota di partecipazione al Corso potrà essere corrisposta, tramite bonifico bancario o vaglia postale, come di seguito descritto.

ATTENZIONE: Per iniziare la pratica di iscrizione, occorre inviare SOLO la domanda di iscrizione e la documentazione richiesta. Non è necessario, al momento, effettuare il pagamento della quota di preiscrizione.
Sarà nostra premura informarVi circa i tempi e le modalità per effettuare il pagamento.

 

1)Quota corrisposta in più soluzioni:  € 850,00 (€ 696,72+ €1153,28 Iva)

Preiscrizione –  € 70,00 (da  versare solo dopo indicazione della Segreteria);
I rata    – € 200,00;
II rata – € 200,00;
III rata – € 200,00;
Saldo  –  € 180,00.

oppure con sconto di € 50,00:

2) Quota corrisposta in 2 soluzioni:  € 800,00 (€ 655,74 + € 144,26 Iva)
Preiscrizione –  € 70,00 (da  versare solo dopo indicazione della Segreteria);
Saldo – € 730,00.

La Segreteria Organizzativa contatterà telefonicamente o via mail per comunicare quando sarà necessario versare la quota di preiscrizione (pari a € 70,00).

 

 

 

MODALITA’ D’ISCRIZIONE

torna all’indice

Come da regolamento (Art.1), la prenotazione ai corsi via e-mail o telefonica, non seguita da pagamento della quota di preiscrizione, è da ritenersi nulla.

Il pagamento della suddetta quota può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

1. BONIFICO BANCARIO
Intestato a :
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE
Coordinate bancarie:
UNICREDIT S.P.A.
IBAN: IT 23 U 02008 05212 000004805064

Dopo aver effettuato il bonifico è necessario:
–  specificare nella causale il nome del corso e il nominativo del partecipante;
– inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:
1.  l’indirizzo e-mail,
2.  il recapito telefonico,
3.  i dati per la fatturazione – indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).
Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

2. VAGLIA POSTALE ORDINARIO
Intestato a:
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE, Via G. Baglivi, 6 – 00161 – Roma

Dopo aver effettuato il vaglia è necessario:
–  specificare nella causale il nome del corso e il nominativo del partecipante;
– inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:
1.  l’indirizzo e-mail,
2.  il recapito telefonico,
3.  i dati per la fatturazione – indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).
Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

3. PRESSO LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
in Via Giorgio Baglivi, 6 – 00161 – Roma. Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 orario continuato.
Visto che i corsi sono a numero chiuso, si consiglia di contattare la Segreteria Organizzativa prima di effettuare qualsiasi pagamento per verificare la disponibilità dei posti. In ogni caso, sarà tenuto conto dell’ordine cronologico di ricezione della ricevuta di versamento della quota di preiscrizione, ai fini dell’accettazione dell’iscrizione. Pertanto, gli iscritti sono pregati di chiedere conferma della corretta ricezione della documentazione inoltrata.

Per completare la pratica amministrativa di iscrizione occorrerà far pervenire presso la Segreteria Organizzativa, per posta o mano, quanto segue:

1.  Domanda di iscrizione (clicca qui per scaricarla) compilata in tutti i campi richiesti e firmata in originale.
2.  Fotocopia documento identità
3.  Fotocopia del Codice Fiscale e Partita IVA (se presente)
4.  Fotocopia del titolo di studio o autocertificazione

 

INFORMAZIONI GENERALI

torna all’indice
– Contatti.
– Dove siamo.
– Regolamento d’Istituto (si consiglia di prenderne visione prima di procedere all’iscrizione).