Lunedì, 28 Novembre 2016  |  SITO AGGIORNATO AL 7/11/2016

1° EDIZIONE

Corso di Aggiornamento teorico-pratico in

ECOGRAFIA MUSCOLO SCHELETRICA

Costo – € 400,00 / € 450,00*
*costo rateizzato

Durata: 30 ore 

34,1 Crediti Formativi ECM

Inizio Giovedì 16 Marzo 2017

Iscrizioni entro il 13 Febbraio 2017

 

flechaRICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO

 

PRESENTAZIONE

torna all’indice

L’ecografia  è uno degli strumenti diagnostici maggiormente per molte patologie. Per la sua capacità di fornire informazioni sull’anatomia e sulla patologia in tempo reale e l’apparente facilità di esecuzione, è uno strumento diagnostico unico e tutt’ora insuperato nell’ambito delle tecniche di imaging.

La sua applicazione è diffusa a tutti i livelli assistenziali (ambulatoriale, degenza ospedaliera, domiciliare) ma la complessità diagnostica è differente a seconda dei contesti.

L’approccio all’ecografia  comprende due livelli principali di apprendimento. Il primo è quello dell’acquisizione tecnica, partendo dalla conoscenza e l’utilizzo delle apparecchiature e della tecnica ecografia  per arrivare ad acquisire la capacità di eseguire un esame completo riconoscendo le strutture anatomiche, la semeiotica ecografia muscolo tendine ed articolare  ed i quadri patologici che s’incontrano nell’esplorazione ultrasonografica.

Il secondo livello di apprendimento dell’ecografia muscoloscheletrica ed articolare  è quello diagnostico, ovvero la capacità non soltanto di riconoscere le anomalie strutturali e/o funzionali, ma d’interpretarle nel contesto clinico specifico, attraverso laboratori live a piccoli gruppi.

Durante il corso verranno approfonditi i seguenti argomenti: anatomia ecografica delle grandi articolazioni (spalla, ginocchio, gomito, anca), delle piccole articolazioni (mano piede caviglia polso) patologia dei tessuti molli e muscolo tendinea e traumatologia dello sportivo, patologia degenerativa articolare, anca del neonato.

 

FINALITA’

torna all’indice

 

Il corso si propone di gettare basi di conoscenza e formazione nell’ecografia muscolo scheletrica, offrendo l’opportunità di acquisire gli strumenti tecnici essenziali per eseguire un’ ecografia  ottimale, standardizzata e riproducibile. Lo strumento formativo di base è rappresentato dall’uso dell’ecografia  per la diagnosi ed il trattamento delle principali patologie dell’apparato muscoloscheletrico in reumatologia e nelle patologie dello sportivo.
Verrà discusso il corretto utilizzo delle strumentazioni e delle sonde ecografiche  in relazione alle strutture esaminate, l’anatomia ecografia e funzionale  individuando le principali manovre di semeiotica clinica e strumentale ecografia dei vari segmenti esplorati  per eseguire un corretto esame ecografico mirato. Verranno inoltre descritti i principali quadri patologici acuti e cronici e la corretta refertazione.
Le diverse sessioni verranno completate dalla presentazione di casi clinici in video e/o che stimoleranno la discussione interattiva.
Nella parte pratica del Corso le diverse situazioni cliniche verranno proposte a piccoli gruppi con esami live con ecografi dedicati presso la sede dello IAF .

 

OBIETTIVI FORMATIVI

torna all’indice

Il Corso si propone di:

– Rendere il medico capace di applicare l’ecografia  nella clinica quotidiana secondo i principi e le procedure dell’evidence based practice (ebm – ebn – ebp). Conoscere pertanto le linee guida e le manovre semeiotiche ecografiche da applicare  per la diagnosi delle principali patologie muscolotendinee ed articolari.

– Far acquisire al medico i contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) per eseguire un esame ecografico, standardizzato e riproducibile e per diagnosticare le principali patologie in campo osteorticolare traumatologico e reumatologico e nello sportivo.

–  Far acquisire al medico le principali tecniche diagnostiche innovative in ambito ecografico.

PROGRAMMA

torna all’indice
GIORNATA 1:
APPARECCHIATURE E METODOLOGIA
Presentazione del Corso
Fisica degli ultrasuoni ed apparecchiature
Metodologia e tecniche di esame, tecnica doppler, colordoppler, power doppler
I mezzi di contrasto ecografici.
CUTE SOTTOCUTE E TESSUTI MOLLI
Anatomia ecografia e tecniche di studio: muscoli, tendini, legamenti, cavo popliteo
Patologia tendine e muscolare nello sportivo
Quadri ecografici nello sportivo
Come refertare un esame ecografico
Discussione di casi clinici
Esercitazioni

GIORNATA 2
GRANDI ARTICOLAZIONI. LA SPALLA ED IL GOMITO, IL GINOCCHIO E L’ANCA DELL’ADULTO
Le principali manovre di semeiotica clinica per eseguire un esame ecografico mirato.
Anatomia ecografica della spalla e del gomito del ginocchio e dell’anca.
Tecnica di studio ecografico.
Quadri clinici di più frequente riscontro nella patologia dell’acuto cronico.
Patologia della spalla e del ginocchio nello sportivo.
Come refertare un esame ecografico.
Discussione di casi clinici
Esercitazioni

GIORNATA   3
LE PICCOLE ARTICOLAZIONI. IL POLSO  E LA MANO, LA CAVIGLIA ED IL PIEDE
Quadri clinici di più frequente riscontro nella patologia dell’acuto cronico.
Patologia della spalla e del ginocchio nello sportivo.
Come refertare un esame ecografico.
Discussione di casi clinici
Esercitazioni

GIORNATA   4
L’ANCA DEL NEONATO
Tecnica di studio e principali manovre di semeiotica clinica per eseguire un esame ecografico mirato
Anatomia ecografica
Quadri patologici-la classificazione di Graf
Refertazione
L’ECOGRAFIA IN REUMATOLOGIA
Indicazioni e limiti per eseguire un esame ecografico mirato
Anatomia e tecnica di studio ecografica
L’ecolordoppler, il power doppler ed i mezzi di contrasto in reumatologia: indicazioni e limiti
Quadri clinici in tramutalogia e nella patologia dello sportivo
Refertazione
Discussione di casi clinici
Esercitazioni
Esame finale per il rilascio dei Crediti E.C.M.

RESPONSABILE SCIENTIFICO/DIDATTICO

torna all’indice
 foto SOLDO Dott.ssa Annarita SOLDO-Laurea in Medicina e Chirurgia.  Specialista in Medicina interna. Master biennale post universitario in Medicina Internazionale conseguito presso FORCOM. Diplomata SIUM in Ecografia Internistica, Ecografia senologica, Ecografia Muscolotendinea ed Ecocolordoppler. Esperta in Ecografia Internistica con attestato quinquennale di competenza in ecografia rilasciato da “Sapienza”Università di Roma.Iscritta all’albo degli ecografisti SIUMB. Dal 1998 esercita come medico specialista territoriale titolare presso il Servizio di Ecografia territoriale ASL RM1 Roma. Ha lavorato per diversi ambulatori e poliambulatori territoriali della ASL RME e presso Ospedale Santo Spirito-Roma. Già docente di ecografia dal 2007, organizza il Corso teorico pratico di ecografia base ed il Corso di Appropriatezza Prescrittiva dell’Addome con la Scuola Medica Ospedaliera si Roma.

DOCENTI

torna all’indice

Dott. ssa Annarita SOLDO-Predetta.

 foto GATTAMELATA Dott.ssa  Angelica  GATTAMELATA– Laureata in medicina e chirurgia. Specialista in Reumatologia. Dottorato di ricerca in scienze immunologiche, reumatologiche ed ematologiche presso “Sapienza” Università di Roma. Ecografia muscolo-scheletrica dedicata alla diagnosi e al follow-up delle malattie reumatiche e alle infiltrazioni eco-guidate. Dal 2015 in servizio presso azienda Policlinico Umberto I, Roma – attività assistenziale per progetto malattie rare nel Lazio ed ecografia muscolo-scheletrica in pazienti con malattia rara reumatologica.
 foto LORENZELLI Dott. Gianpaolo LORENZELLI- Laureato in Medicina e chirurgia. Specializzato in Medicina Interna. Già docente di Ecografia presso la Scuola SIUMB (Società Italiana di Ultrasonologia in Medicina e Biologia) del Policlinico Gemelli di Roma. Attualmente lavora in qualità di Specialista nella branca di Medicina Interna con attività ecografica presso l’A-USL ROMA E.

Claudio SACCONI-Massofisioterapista.

  TITOLO FINALE

torna all’indice

Al  termine  del corso,  previa  verifica  delle  presenze  e   superamento   dell’esame   finale, verrà conferito agli iscritti:

–  l’Attestato   del  “Corso  di    Aggiornamento  teorico pratico in  Ecografia Muscolo Scheletrica”  rilasciato  dall’Istituto  di Alta Formazione.

– il Certificato dei Crediti Formativi ECM (Educazione Continua in Medicina).

*Si precisa che il Corso non equivale ai Master o corsi di perfezionamento universitari, e di conseguenza, la sua frequenza non dà titolo all’esonero dei crediti formativi Ecm.

 

DESTINATARI

torna all’indice

Il corso è rivolto a  Laureati in Medicina e Chirurgia e Fisioterapisti.

Procedura E.C.M.

torna all’indice

ll Corso  (Ev. n.401-173524 ed.1) ha ottenuto 34,1 Crediti Formativi E.C.M.  per l’anno 2017 per la figura del medico chirurgo e fisoterapista.

 Esame finale

torna all’indice

L’orario delle lezioni è da intendersi tassativo. Si ricorda, inoltre, che le ultime ore di lezione sono dedicate all’esame conclusivo e la presenza è indispensabile per il rilascio dell’Attestato finale e dei Crediti Formativi ECM.

Si informa, pertanto, che non sono consentite uscite anticipate  rispetto al calendario comunicato, pena il mancato rilascio dei titoli di cui sopra.

DURATA E FREQUENZA

torna all’indice

Il corso avrà la durata complessiva di 30  ore  (compreso esame) presso l’Istituto di Alta Formazione, via G. Baglivi 6 – 00161 Roma

Le lezioni si terranno il giovedì dalle ore 9.00 alle ore 18.00 nelle seguenti date:

16 Marzo 2017;

30 Marzo 2017;

20 Aprile 2017;

11 Maggio 2017.

L’orario delle lezioni è da intendersi tassativo ai fini del conseguimento dei crediti formativi ECM.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

torna all’indice

La quota di partecipazione comprende: il materiale didattico consegnato esclusivamente su supporto digitale  e consistente in una breve sintesi delle lezioni, eventuali sussidi e schemi per le esercitazioni (se previste) e l’Attestato Finale  (si rimanda al Regolamento d’Istituto art. 5).

La quota di partecipazione al’evento potrà essere corrisposta, tramite bonifico bancario o vaglia postale, come di seguito descritto.

Si precisa che il numero di posti disponibili è limitato e che ai fini dell’iscrizione sarà considerato l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA PER VERIFICARE QUALE E’ LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE DI PROPRIA COMPETENZA

A) ISCRITTI SOGGETTI A QUOTA DI PARTECIPAZIONE CON BOLLO SE SI E’ INTERESSATI AI CREDITI E.C.M.

1)Quota corrisposta in più soluzioni:  € 450,00 + bolli

Tale quota dovrà  essere corrisposta:

Preiscrizione €70,00 da versare contestualmente all’invio della domanda d’iscrizione;
I rata € 192,00 entro il 13 Marzo 2017
Saldo € 192,00 entro il 17 Aprile 2017

Oppure con sconto di € 50,00

2) Quota corrisposta in 2 soluzioni:  € 400,00 + bollo

Preiscrizione €70,00 da versare contestualmente all’invio della domanda d’iscrizione;
Saldo € 332,00 entro il 13 Marzo 2017

B) ISCRITTI SOGGETTI A QUOTA DI PARTECIPAZIONE CON IVA SE NON SI E’ INTERESSATI AI CREDITI E.C.M.

La quota di partecipazione al corso deve essere corrisposta  maggiorata dell’Iva (+22%):;

1)Quota corrisposta in più soluzioni:  € 549,00 (€ 450,00 + € 99,00 Iva)

Preiscrizione € 70,00 da versare contestualmente all’invio della domanda d’iscrizione;
I rata € 240,00 entro il 13 Marzo 2017
Saldo € 239,00 entro il 13 Aprile 2017

Oppure con sconto di € 50,00:

2) Quota corrisposta in 2 soluzioni:  € 488,00 (€ 400,00 + € 88,00 Iva)

Preiscrizione € 70,00 da versare contestualmente all’invio della domanda d’iscrizione;
Saldo  € 418,00 entro il 13 Marzo 2017

CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA PER VERIFICARE QUALE E’ LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE DI PROPRIA COMPETENZA

 

MODALITA’ D’ISCRIZIONE

 

torna all’indice

Come da regolamento (Art.1), la prenotazione ai corsi via e-mail o telefonica, non seguita da pagamento della quota di preiscrizione, è da ritenersi nulla.

Il pagamento della suddetta quota può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

1. BONIFICO BANCARIO

Intestato a :
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE

Coordinate bancarie:

UNICREDIT S.P.A.

IBAN: IT 23 U 02008 05212 000004805064

Dopo aver effettuato il bonifico è necessario:
– specificare nella causale il nome del corso e il nominativo del partecipante;
– inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:
1. l’indirizzo e-mail,
2. il recapito telefonico,
3. i dati per la fatturazione – indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).

Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

2. VAGLIA POSTALE ORDINARIO

Intestato a:

ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE, Via G. Baglivi, 6 – 00161 – Roma

Dopo aver effettuato il vaglia è necessario:
– specificare nella causale il nome del corso e il nominativo del partecipante;
– inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:
1. l’indirizzo e-mail,
2. il recapito telefonico,
3. i dati per la fatturazione – indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).

Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

3. PRESSO LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

in Via Giorgio Baglivi, 6 – 00161 – Roma. Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 orario continuato.

Visto che i corsi sono a numero chiuso, si consiglia di contattare la Segreteria Organizzativa prima di effettuare qualsiasi pagamento per verificare la disponibilità dei posti. In ogni caso, sarà tenuto conto dell’ordine cronologico di ricezione della ricevuta di versamento della quota di preiscrizione, ai fini dell’accettazione dell’iscrizione. Pertanto, gli iscritti sono pregati di chiedere conferma della corretta ricezione della documentazione inoltrata.

 

DOCUMENTAZIONE

torna all’indice

Per completare la pratica amministrativa di iscrizione occorrerà far pervenire presso la Segreteria Organizzativa, per posta o a mano, quanto segue:

1. Domanda di iscrizione (clicca qui per scaricarla) compilata in tutti i campi richiesti e firmata in originale.
2. Fotocopia documento identità
3. Fotocopia del Codice Fiscale e Partita IVA (se presente)
4. Fotocopia del titolo di studio o autocertificazione

La documentazione di cui sopra dovrà pervenire alla Segreteria Organizzativa, in uno dei seguenti modi:

– per posta o a mano presso l’ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE, Via G. Baglivi, 6 – 00161 -Roma;
– per e-mail al seguente indirizzo benessere@iaform.it;
– per fax allo 06.4404370.

 

INFORMAZIONI GENERALI

torna all’indice
Contatti.
Dove siamo.
– Regolamento d’Istituto (si consiglia di prenderne visione prima di procedere all’iscrizione).