Giovedì, 24 Aprile 2014  |  SITO AGGIORNATO AL 21/01/2014

1° EDIZIONE
Corso Avanzato di

FISIOPATOLOGIA, SEMEIOTICA E TERAPIA DEL DOLORE NEL PAZIENTE ONCOLOGICO

Inizio 27 Ottobre 2014
Iscrizioni entro 26 Settembre 2014

 

flechaRICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO

 

 

PRESENTAZIONE

torna all’indice

Il  trattamento del dolore nel paziente oncologico ha visto negli ultimi anni l’avvicendarsi e l’embricarsi di diverse figure professionali.
Il presupposto di questo Corso avanzato di Fisiopatologia e Semeiotica del dolore è quello di riunire intorno ad un medesimo progetto tutti gli attori impegnati nella gestione del dolore, per condividere le stesse linee guida di trattamento farmacologico ed invasivo, partendo dalla semeiotica , strumento insostituibile per giungere ad una corretta diagnosi patogenetic. Articolato in sei giornate (tre mensili) ,il corso sarà arricchito da video inerenti la terapia invasiva eseguirà un percorso universalmente riconosciuto per i protocolli farmacologici e algoritmi decisionali.

 

FINALITA’

torna all’indice

Formazione di ogni medico e specialista che desideri approfondire il tema dolore nel paziente oncologico , ma con la finalità che tutto inizi con una corretta diagnosi e prosegua col trattamento più appropriato. Cercheremo di invertire il ragionamento che ci vuole orientati più all’esecuzione delle terapie che alla formulazione della diagnosi, convinti che il futuro dell’Algologia poggi su queste basi.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

torna all’indice

Inquadramento dei principali tipi di dolore nel paziente oncologico;
La visita algologica e la valutazione del dolore;
La semeiotica del dolore e la scelta terapeutica;
I farmaci e i vari protocolli nell’emergenza dolore;
Le cure palliative e il dolore nel paziente pediatrico;
L’ultrasonografia e la radioterapia;
La terapia invasiva e gli algoritmi decisionali

 

PROGRAMMA

torna all’indice

Prima  Giornata

FISIOPATOLOGIA DEL DOLORE: ASPETTI PROPEDEUTICI
-  Concetti generali sull’algologia e peculiarità del dolore nel paziente oncologico
-  Anatomia dell’apparato nocicettivo
-  Fisiologia e Fisiopatologia dell’apparato nocicettivo

IL DOLORE TESSUTALE
-  Il dolore tessutale somatico  superficiale e muscolo-scheletrico
-  Il dolore tessutale viscerale
-  Nocebo e Placebo

Seconda  Giornata

IL DOLORE NEUROPATICO
-  Il dolore neuropatico centrale
-  Il dolore neuropatico periferico
-  Il dolore acuto, persistente e cronico
-  Il dolore sintomo e il dolore malattia

LA VISITA ALGOLOGICA
-  La visita algologica:Metodologia generale
-  L’anamnesi
-  La valutazione dell’assetto psicologico nel paziente oncologico

Terza  Giornata

SEMEIOTICA DEL DOLORE E SCELTA TERAPEUTICA.    L’ESAME OBIETTIVO E INDAGINI STRUMENTALI
-  L’esame obiettivo del distretto superiore:Testa,Collo e Arto superiore
-  L’esame obiettivo del Torace,Addome e Organi Genitali
-  L’Esame obiettivo della Colonna Vertebrale e Arti inferiori
-  La radiologia per la diagnosi del dolore nel paziente oncologico
-  Le indagini Elettrofisiologiche
-  I Test diagnostici Algologici
-  La misurazione del dolore:Scale unidimensionali e multidimensionali

Quarta Giornata

LA VALUTAZIONE DEL DOLORE E LA SCELTA TERAPEUTICA
-  La compilazione della cartella algologica per la valutazione e
la monitorizzazione del dolore in reparto
-  La farmacologia degli Analgesici non oppioidi: Fans e Steroidi
-  La farmacologia clinica dei farmaci  cosiddetti Adiuvanti
-  La farmacologia clinica degli Oppioidi

LA TERAPIA
-  Effetti collaterali degli Oppiodi e loro trattamento. Il paziente con
insufficienza renale ed epatica
-  La Titolazione degli oppioidi e lo ”switching” degli oppioidi
-   Il Trattamento del dolore nel paziente oncologico pediatrico

Quinta  Giornata

GLI OPPIOIDI
-   La Tolleranza, la Dipendenza e l’Iperalgesia da Oppiacei
-  Il BTcP
-  I Farmaci per il BtcP
-  Le Cure Palliative: quando e dove.  Il trattamento del paziente
oncologico a domicilio.

LA TERAPIA NON FARMACOLOGICA E LA TERAPIA INVASIVA
-  Il Trattamento dell’Emergenza dolore nel paziente oncologico
-  La Radioterapia Antalgica
-   Ultrasonografia nel dolore oncologico

Sesta  Giornata

LA TERAPIA INVASIVA
-  Il Cateterismo spinale e le pompe totalmente impiantabili: presupposti
fisiologici e scelte tecniche
-  I farmaci per via spinale: nuovi target
-  La neurostimolazione nel paziente oncologico
-  La Vertebroplastica e la Cifoplastica
-  Le neurotomie viscerali
-  La Cordotomia Cervicale Percutanea: Indicazioni e tecnica
-  La Termorizotomia Trigeminale nel dolore oncologico della faccia:
Indicazioni  e limiti
-  Test  e Valutazione Finale

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO/DIDATTICO

torna all’indice

Dr. Luigi D’Orazio - Specialista in Anestesia -Rianimazione-Terapia Antalgica Azienda Ospedaliera San Camillo-Forlanini. Roma .Responsabile della terapia del dolore in NCH . Membro di FEDERDOLORE e Consigliere Nazionale della Regione Lazio.

 

DOCENTI

torna all’indice

Dr. Luigi D’Orazio - Predetto.

Dr.Ruggero Zucchi
–  Specialista in Anestesia -Rianimazione-Terapia del Dolore. Già Primario dell’Istituto IDI Roma .

Prof. Laura Bertini -  Responsabile dell’UOC di Terapia del Dolore Presidio Santa Caterina della Rosa. Roma.

Dr.Maurizio Stefani - Specialista Anestesia -Rianimazione-Terapia Antalgica Primario dell’Ospedale Regina Apostolorum Albano Laziale. Roma

Dr.Paolo Diamante - Specialista Anestesia-Rianimazione-Terapia Antalgica Ospedale Cristo Re - Roma

Dr.Occhigrossi Felice - Specialista Anestesia- Rianimazione-Terapia Antalgica Presidio di Prossimità Ospedale Nuovo Regina Margherita. Roma

Dr. Daniel Cabezas - Specialista in Neurochirurgia Funzionale e Spinale.

Dr. Andrea Truini- Specialista in Neurologia. Ricercatore Università degli Studi “La Sapienza”. Roma

Prof. Alessandro Sabato -  Ordinario dell’Università di Tor Vergata.

Prof. Carlo Reale-  Università degli Studi di Roma la Sapienza.

Dr.G.C.Baldeschi-  Responsabile dell’UOSD di Terapia del Dolore Azienda Ospedaliera SanGiovanni Addolorata. Roma

Dr. C.Lo Presti-  Responsabile dell’UOS di Terapia del Dolore Ospedale San Filippo Neri -Roma

Prof.R.Arcioni-  Responsabile del Servizio di Terapia del Dolore Policlinico Sant’Andrea- Roma

Prof.M.Carassiti -Responsabile Terapia del Dolore Università Bio-Campus. Roma

 

TITOLO FINALE

torna all’indice

Al  termine  del Corso,  previa  verifica  delle  presenze  e   superamento   dell’esame   finale, verrà conferito agli iscritti:

- l’Attestato     del   “ Corso Avanzato di Fisiopatologia, Semeiotica e Terapia del Dolore nel Paziente Oncologico”  rilasciato  dall’Istituto  di Alta    Formazione.

- il Certificato dei Crediti Formativi ECM (Educazione Continua in Medicina).

 

DESTINATARI

torna all’indice
Il corso è rivolto a Laureati in Medicina e Chirurgia con specializzazione in:  Anestesia e Rianimazione, Medicina Generale (Medici di Famiglia), Oncologia, Neurochirurgia, Neuroradiologia.

 

Procedura E.C.M.

torna all’indice
Il Corso sarà registrato per il rilascio dei crediti formativi ECM.

 

DURATA E FREQUENZA

torna all’indice

Il Corso avrà una durata di 42 ore.

Le lezioni si terranno dalle ore 09.00 alle ore 17.30 nelle seguenti giornate:

27 Ottobre 2014;
28 Ottobre 2014;
29 Ottobre 2014;
10 Novembre 2014;
11 Novembre 2014;
12 Novembre 2014.


L’orario delle lezioni è da intendersi tassativo 
ai fini del conseguimento dei crediti formativi ECM.

 

SEDE DEL CORSO

torna all’indice

Il Corso avrà luogo presso l’Istituto di Alta Formazione in via G. Baglivi n° 6 – 00161 Roma.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

torna all’indice

 

La quota di partecipazione comprende: il materiale didattico consegnato esclusivamente su supporto digitale  e consistente in una breve sintesi delle lezioni, eventuali sussidi e schemi per le esercitazioni (se previste) e l’Attestato Finale  (si rimanda al Regolamento d’Istituto art. 5).

La quota di partecipazione al Corso potrà essere corrisposta, tramite bonifico bancario o vaglia postale, come di seguito descritto.

ATTENZIONE: Per iniziare la pratica di iscrizione, occorre inviare SOLO la domanda di iscrizione e la documentazione richiesta. Non è necessario, al momento, effettuare il pagamento della quota di preiscrizione.
Sarà nostra premura informarVi circa i tempi e le modalità per effettuare il pagamento.


CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA PER VERIFICARE QUALE E’ LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE DI PROPRIA COMPETENZA


A) 
ISCRITTI SOGGETTI A QUOTA DI PARTECIPAZIONE CON BOLLO

La quota di partecipazione potrà essere corrisposta a rate. Ciascuna delle rate dovrà essere corrisposta con una maggiorazione di € 2,00 relativa all’imposta di bollo 

1)Quota corrisposta in più soluzioni:  € 550,00 + bolli

Preiscrizione –  € 70,00 (da  versare solo dopo indicazione della Segreteria);
I rata    - € 282,00;
Saldo  -  € 202,00;

Oppure con sconto di € 50,00:

2) Quota corrisposta in 2 soluzioni:  € 500,00 + bolli
Preiscrizione –  € 70,00 (da  versare solo dopo indicazione della Segreteria);
Saldo   – € 432,00;

B) ISCRITTI SOGGETTI A QUOTA DI PARTECIPAZIONE CON IVA
La quota di partecipazione al corso deve essere corrisposta  maggiorata dell’Iva (+22%):;

1)Quota corrisposta in più soluzioni:  € 671,00 (€ 550,00 + €121,00 Iva)
Preiscrizione –  € 70,00 (da  versare solo dopo indicazione della Segreteria);
I rata    - € 301,00;
Saldo  –  € 300,00;

oppure con sconto di € 50,00:

2) Quota corrisposta in 2 soluzioni:  € 610,00 (€ 500,00 + €110,00 Iva)
Preiscrizione –  € 70,00 (da  versare solo dopo indicazione della Segreteria);
Saldo – € 540,00.

La Segreteria Organizzativa contatterà telefonicamente o via mail per comunicare quando sarà necessario versare la quota di preiscrizione (pari a € 70,00).

 

MODALITA’ D’ISCRIZIONE

torna all’indice

Come da regolamento (Art.1), la prenotazione ai corsi via e-mail o telefonica, non seguita da pagamento della quota di preiscrizione, è da ritenersi nulla.

Il pagamento della suddetta quota può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

1. BONIFICO BANCARIO
Intestato a :
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE
Coordinate bancarie:
UNICREDIT S.P.A.
IBAN: IT 23 U 02008 05212 000004805064

Dopo aver effettuato il bonifico è necessario:
-  specificare nella causale il nome del corso e il nominativo del partecipante;
- inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:
1.  l’indirizzo e-mail,
2.  il recapito telefonico,
3.  i dati per la fatturazione - indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).
Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

2. VAGLIA POSTALE ORDINARIO
Intestato a:
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE, Via G. Baglivi, 6 – 00161 – Roma

Dopo aver effettuato il vaglia è necessario:
-  specificare nella causale il nome del corso e il nominativo del partecipante;
- inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:
1.  l’indirizzo e-mail,
2.  il recapito telefonico,
3.  i dati per la fatturazione - indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).
Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

3. PRESSO LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
in Via Giorgio Baglivi, 6 – 00161 – Roma. Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 orario continuato.
Visto che i corsi sono a numero chiuso, si consiglia di contattare la Segreteria Organizzativa prima di effettuare qualsiasi pagamento per verificare la disponibilità dei posti. In ogni caso, sarà tenuto conto dell’ordine cronologico di ricezione della ricevuta di versamento della quota di preiscrizione, ai fini dell’accettazione dell’iscrizione. Pertanto, gli iscritti sono pregati di chiedere conferma della corretta ricezione della documentazione inoltrata.

Per completare la pratica amministrativa di iscrizione occorrerà far pervenire presso la Segreteria Organizzativa, per posta o mano, quanto segue:

1.  Domanda di iscrizione (clicca qui per scaricarla) compilata in tutti i campi richiesti e firmata in originale.
2.  Fotocopia documento identità
3.  Fotocopia del Codice Fiscale e Partita IVA (se presente)
4.  Fotocopia del titolo di studio o autocertificazione
5.  Fotocopia iscrizione all’ordine.

 

INFORMAZIONI GENERALI

torna all’indice
Contatti.
Dove siamo.
Regolamento d’Istituto (si consiglia di prenderne visione prima di procedere all’iscrizione).