Martedì, 29 Novembre 2016  |  SITO AGGIORNATO AL 7/11/2016


9° EDIZIONE
Corso di Aggiornamento Tecnico-Professionale di

URGENZE ED EMERGENZE
IN CARDIOLOGIA

 Inizio  23 Giugno 2014

Iscrizioni entro il 23 Maggio 2014
 

flechaRICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO

 

PRESENTAZIONE

torna all’indice

Lo sviluppo delle malattie cardiovascolari da un lato e delle conoscenze diagnostiche e delle possibilità terapeutiche dall’altro ha reso indispensabile un ampliamento delle basi conoscitive del personale sanitario nel suo complesso.

Quanto più il tempo di inizio di una procedura, di una terapia, di un percorso diagnostico-terapeutico diventa determinante e discriminante per il suo successo, tanto più dev’essere ampliata e diffusa la conoscenza (riconoscimento e forme di assistenza) delle urgenze ed emergenze cardiologiche.

 

FINALITA’

torna all’indice
Il Corso ha lo scopo di fornire elementi di identificazione delle condizioni di urgenza/emergenza in ambito cardiologico, per consentire di adottare idonei,
tempestivi interventi.
La possibilità di effettuare una cardioversione elettrica ad un paziente in arresto cardiaco esemplifica il bisogno di cultura dell’emergenza cardiologica, a cui questo Corso vuole fornire una risposta adeguata.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

torna all’indice

L’obiettivo formativo consiste nella capacità di distinguere ed agire nelle diverse condizioni di emergenza cardiologica, approntando strumenti d’intervento, applicando protocolli e linee guida, predisponendo tutto ciò che può rendere efficace l’intervento coordinato del medico e dell’infermiere.

In ogni Modulo parte del tempo sarà dedicato alla simulazione di una situazione o caso clinico emblematico ed esemplificativo, con la partecipazione dei discenti nei diversi ruoli di solito presenti nello scenario reale.

 

PROGRAMMA

torna all’indice

Il Corso offre una approfondita panoramica sulle procedure diagnostico-terapeutiche, sulle tecniche assistenziali e sui principali quadri patologici cardiologici.

Si inizia dal Triage per indicare il corretto percorso dal paziente cardiologico, identificandone i criteri di priorità ed i bisogni assistenziali essenziali.

Gli argomenti più propriamente clinici riguardano:

  1. la cardiopatia ischemica e le sindromi coronariche acute (STEMI, NSTEMI, angina instabile)
  2. lo scompenso cardiaco
  3. l’ipertensione arteriosa
  4. le aritmie sopraventricolari e ventricolari
  5. i blocchi atrio-ventricolari
  6. le extrasistoli
  7. i blocchi di branca.

Vengono illustrate le più recenti linee guida internazionali e descritti i differenti percorsi clinico-diagnostici ed assistenziali.

La conoscenza delle patologie, della loro storia naturale, delle loro complicanze e dell’effetto della terapia (farmacologica, elettrica, invasiva) è parte integrante di un progetto di assistenza globale che coinvolge attivamente il professionista infermiere.

Un’attenzione particolare è dedicata alle basi dell’elettrocardiografia: dalla modalità di esecuzione dell’elettrocardiogramma al riconoscimento delle principali aritmie sopraventricolari e ventricolari ed alla somministrazione delle relative terapie, anche in condizioni di emergenza-urgenza, compresa la defibrillazione elettrica.

Vengono mostrati ed illustrati numerosi ECG, esemplificativi delle principali patologie cardiache: infarto, aritmie, blocchi di branca ed atrio-ventricolari.

Una sessione è dedicata alle innovazioni del profilo professionale infermieristico ed alle numerose problematiche medico-legali a ciò correlate.

Il passaggio dalla mansione alla professione ed i relativi aspetti giuridici e normativi sono oggetto di un’approfondita analisi ed occasione di vivace confronto fra il docente ed i discenti.

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO/DIDATTICO

torna all’indice
Dott. Giorgio SCAFFIDI – Primario Cardiologo id. – Tisiologo – Direttore UOSD Pronto Soccorso Cardiologico – Azienda Ospedaliera S.Giovanni – Addolorata Roma.

 

DOCENTI

torna all’indice

D.A.I. Dott. Marco DIAMANTI – Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. Diploma di Dirigente dell’Assistenza Infermieristica. Docente di Discipline Infermieristiche presso l’Università “Sapienza” di Roma. Collaboratore Professionale Sanitario – UOC Supporto al Governo Clinico – Azienda Ospedaliera S.Giovanni – Addolorata Roma.

 

Dott. Giorgio SCAFFIDI – Predetto.

 

TITOLO FINALE

torna all’indice

Al  termine  del corso,  previa  verifica  delle  presenze  e   superamento   dell’esame   finale,

verrà conferito agli iscritti:

–  l’Attestato  del ” Corso  di  Aggiornamento  Tecnico – Professionale  di  Urgenze  ed      Emergenze in Cardiologia” rilasciato dall’Istituto di Alta Formazione.

– il Certificato dei Crediti Formativi ECM (Educazione Continua in Medicina).

 

DESTINATARI

torna all’indice
I destinatari sono da individuare fra gli infermieri delle strutture di ricovero e cura e delle strutture ambulatoriali nonché fra i giovani infermieri neo-laureati e coloro che vogliono lavorare nelle cooperative destinate all’assistenza domiciliare.

 

PROCEDURA E.C.M.

torna all’indice
il Corso sarà registrato per il rilascio dei  Crediti Formativi ECM.

 

DURATA E FREQUENZA

torna all’indice

Il corso ha una durata di  21 ore nelle seguenti date:

23 – 24 – 25  Giugno 2014 dalle ore 09.00 alle ore 17.30

 

L’orario delle lezioni è da intendersi tassativo

ai fini del conseguimento dei crediti formativi ECM.

SEDE DEL CORSO

torna all’indice
Il corso avrà luogo presso l’Istituto di Alta Formazione in via G.Baglivi n° 6 – 00161 Roma.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

torna all’indice

La quota di partecipazione al corso è di € 250,00

 

Tale quota dovrà  essere corrisposta

– €  50,00 Quota di preiscrizione*
-€ 200,00 Da versare in un’unica soluzione.

Si informa che ciascuna delle suddette rate (fatta eccezione per la quota di preiscrizione) dovrà essere corrisposta con una maggiorazione di € 2,00 relativa all’imposta di bollo.

* Per iniziare la pratica d’iscrizione basta inviare la documentazione richiesta senza versare la quota di preiscrizione, sarà cura della segreteria organizzativa avvertire tramite fax o telefono quando sarà possibile effettuare il versamento.

MODALITA’ DI PAGAMENTO
torna all’indice

Come da regolamento (Art.1), la prenotazione ai Corsi via e-mail o telefonica, non seguita da pagamento della quota di preiscrizione, è da ritenersi nulla.

Il pagamento della suddetta quota può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

1. BONIFICO BANCARIO

Intestato a :
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE

Coordinate bancarie:
UNICREDIT S.P.A.

IBAN: IT 23 U 02008 05212 000004805064

Dopo aver effettuato il bonifico è necessario:

–  specificare nella causale il nome del Corso e il nominativo del partecipante;

– inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:

1.  l’indirizzo e-mail,

2.  il recapito telefonico,

3.  i dati per la fatturazione – indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).

Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

2. VAGLIA POSTALE ORDINARIO

Intestato a:
ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE, Via G. Baglivi, 6 – 00161 – Roma

Dopo aver effettuato il vaglia è necessario:

–  specificare nella causale il nome del Corso e il nominativo del partecipante;

– inviare la ricevuta di versamento tramite fax al numero 06 44.04.370, indicando sul fax:

1.  l’indirizzo e-mail,

2.  il recapito telefonico,

3.  i dati per la fatturazione – indirizzo, codice fiscale, P. IVA (se presente).

Ved. Regolamento d’Istituto Art. 2 punto 4.

3. PRESSO LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

in Via Giorgio Baglivi, 6 – 00161 – Roma. Dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 orario continuato.

Visto che i Corsi sono a numero chiuso, si consiglia di contattare la Segreteria Organizzativa prima di effettuare qualsiasi pagamento per verificare la disponibilità dei posti. In ogni caso, sarà tenuto conto dell’ordine cronologico di ricezione della ricevuta di versamento della quota di preiscrizione, ai fini dell’accettazione dell’iscrizione. Pertanto, gli iscritti sono pregati di chiedere conferma della corretta ricezione della documentazione inoltrata.

DOCUMENTAZIONE

torna all’indice

Per completare la pratica amministrativa di iscrizione occorrerà far pervenire presso la Segreteria Organizzativa  quanto segue:

1.  Domanda di iscrizione (Clicca qui per scaricarla) compilata in tutti i campi richiesti e        firmata in originale.

2.  Fotocopia documento identità
3.  Fotocopia del Codice Fiscale e Partita IVA (se presente)

4.  Fotocopia del titolo di studio o autocertificazione
5.  Fotocopia iscrizione all’ordine

La documentazione di cui sopra dovrà pervenire alla Segreteria Organizzativa, in uno dei seguenti modi:

– per posta o a mano presso l’ISTITUTO DI ALTA FORMAZIONE, Via G. Baglivi, 6 – 00161 –     Roma;

– per e-mail al seguente indirizzo  comunicazione@iaform.it ;

– per fax allo 06.4404370.

 

INFORMAZIONI GENERALI

torna all’indice
– Contatti.
– Dove siamo.
– Regolamento d’Istituto (si consiglia di prenderne visione prima di procedere all’iscrizione).